Nonostante una moltitudine di assenze che colpisce chirurgicamente i migliori realizzatori della squadra, i Tigers si aggiudicano Gara 1 di Semifinale Playoff contro i “cugini” del Villafranca Progetto Romagna.

Il gioco arancionero poggia su Laghi e Lolli che presidiano bene l’area su entrambe i lati del campo, mentre Roberto Villani opera una difesa asfissiante. Il tema tattico degli avversari è chiaro fin dall’inizio: raddoppio sistematico su Giampaolo Di Lorenzo per gli interi 40 minuti di gioco. Il play arancionero è però bravo a creare spazi ai compagni di squadra e gli esterni sono chirurgici dai 6,75. Al termine della partita sono ben 12 le triple messe a segno dai Tigers: Di Lorenzo 3, Castellini 2, Ghetti 1 e Selvi 6.

Tutto bene fino al terzo quarto, quando il Villafranca trova le contromisure giuste nel pitturato ed i Tigers non riescono a dare continuità in attacco. Ad inizio ultimo quarto sono 11 le lunghezze da recuperare, ma la difesa a uomo delle tigri e la ritrovata vena realizzativa permettono agli arancioneri di recuperare. Il match si indirizza verso un finale punto a punto.

L’ultimo minuto è ricco di pathos: dalla lunetta Ghetti accorcia sul -1 e da un recupero difensivo ed il successivo penetra e scarica sempre di Ghetti, nasce il + 2 Tigers grazie alla bomba di Selvi. Il Progetto Romagna non si arrende e con Giovannetti infila una tripla di tabella a 15 secondi dalla sirena. L’azione successiva è quella decisiva: Castellini riceve la rimessa e s’incunea nell’area. L’appoggio al vetro del capitano regala ai Tigers il 62 – 63 finale con il quale Di Lorenzo e compagni ribaltano il fattore campo. Venerdì 4 maggio alle 21:00 a Meldola i Tigers avranno il primo match ball per staccare il pass per la finale del campionato UISP.

Progetto Romagna – Tigers 62 – 63

Progetto Romagna: Bedei, Brasina 17, Ferretti, Giovannetti (K) 15, Lombardi 3, Lotti 2, Mazzoni D., Mazzoni G. 1, Ninoli 12, Pretolani 8, Zecchini 4.

Tigers: Bonaguri, Castellini (K) 16, Conoci, Di Lorenzo 11, Fabris, Ghetti 4, Laghi 8, Lolli 4, Selvi 18, Villani 2.

 

Massimo Framboas
Ufficio Stampa Tigers