Claudio Bagnoli premiato come miglior coach delle Finali, Lucia Missanelli inserita nel quintetto delle migliori

Le Tigers Rosa sono le nuove Vice Campionesse d’Italia Under 20 e scrivono così una pagina importante nella storia della pallacanestro forlivese femminile e non solo. Scese in campo consapevoli di avere di fronte un avversario fortissimo, ma soprattutto consce di avere già di fatto vinto il proprio personalissimo scudetto approdando alla finale tricolore, le ragazze di coach Bagnoli approcciano male il match. Venezia, sfruttando la netta superiorità fisica sotto canestro, chiude il primo quarto 28 – 2 e con esso chiude di fatto anche il match che mette il titolo nazionale Under 20 nelle mani della Reyer.

Restano sono gli elogi per la compagine arancionera che, dopo aver vissuto la splendida favola nel campionato under 20, ora si deve rituffare, con ritrovata fiducia, nella lotta per mantenere la categoria in Serie A2. Non va infatti dimenticato che le stesse atlete Under 20 partecipano al secondo campionato nazionale, dove hanno ottime possibilità di salvezza anche se ancora è tutto in gioco.

Tigers Rosa – Reyer Venezia 32 – 78 (2-28; 7-13; 8-18; 15-19)

Tigers Rosa: Zampiga 2, Zavalloni 7, Pieraccini 4, Gramaccioni 8, Missanelli 7, Torresani, Gentile, Patera 1, Olajide 2, Duca N., Duca E., Balestra. All.: Claudio Bagnoli. Ass.: Giovanni Bucci e Andrea Castelli.

Reyer Venezia: Togliani G. 2, Smorto 4, Meldere 15, Madera 23, Togliani A. 3, Recanati 2, Destro F. 9, Destro M. 8, Gamba, Boccardo, Parmesani 8, Stangherlin 4. All.: Da Preda.

Massimo Framboas
Ufficio Stampa Tigers