I Tigers Cesena comunicano di aver raggiunto l’accordo per le prossime due stagioni con il pivot cesenate David Brkic. Vincitore nella sua lunga carriera di uno scudetto e due Coppe Italia con la Virtus Bologna ed infine una Coppa Italia di LegaDue a Veroli, Brkic, ala/pivot di 210 cm, classe 1982, proviene dall’Eurobasket Roma con la quale ha disputato lo scorso campionato di Serie A2 chiudendo a poco più di 8 punti di media in 17 minuti.

Nelle ultime due stagioni, Brkic ha preso parte agli allenamenti estivi dei Tigers prima di firmare in A2 con Verona, nel 2016, e con la Leonis lo scorso anno. Prima, le esperienze con Napoli ed il passaggio dalla DNA alla Serie A2 nella stagione 2013/14 e successiva, e poi Ferrara, dove ha contribuito all’undicesimo posto finale della Bondi segnando oltre 15 punti di media e tirando con il 41% dall’arco dei 6,75. Forte prerogativa del nuovo acquisto arancionero è infatti il tiro da 3 punti che potrà essere usato da coach Di Lorenzo come arma tattica importante per aprire le difese avversarie alle penetrazioni di Battisti e compagni.

La lunga carriera di Brkic, destinato ad essere un autentico totem nel prossimo campionato di Serie B, inizia nel 1999 con la maglia della Virtus Bologna, che il giocatore seguirà anche nella parentesi di Serie A2 nelle fila dell’allora Castelmaggiore, ancora di salvataggio delle V nere, vittime di una grave crisi societaria. Le stagioni alla Virtus portano in dote anche le convocazioni con la Nazionale, prima le Under 18 e 20 nelle stagioni 1999/2000 e 2000/01, poi la Nazionale senior nel 2001. Quindi, dal 2004, inizia una serie di spostamenti che porteranno il pivot cesenate a toccare piazze storiche come Rimini, Caserta, Udine e Verona. La sua grande esperienza e la sua elevata professionalità costituiranno un addendum importante per le ambizioni dei Tigers e della città di Cesena, città natale del neo acquisto arancionero.

Massimo Framboas
Ufficio Stampa Tigers