Terminate le fatiche di Under 20 e Serie A2 con le prime laureatesi vicecampionesse d’Italia e la prima squadra salva all’ultima giornate nel secondo campionato nazionale, i riflettori si spostano sulle formazioni “Under” che stanno chiudendo, o hanno chiuso, la propria stagione con risultanti importanti.

Chi ha terminato il proprio impegno è la formazione Under 18 che, dopo aver conquistato il concentramento capitolino, incappa nella sconfitta contro Ragusa nel match che valeva l’accesso alle Finali Nazionali. Ragusa si impone 48-43 al termine di una battaglia emozionante  e con le giovani forlivesi sempre pronte a rispondere colpo su colpo contro ogni pronostico. La gara si decide nel finale con le siciliane che segnano 4 punti con Bongiorno e Rimi ed il ferro che sputa le conclusioni di Ronchi e Palmisano. Queste le parole di coach Bagnoli dopo l’uscita di scena a testa altissima delle sue ragazze: ”Solo complimenti per le ragazze. Siamo arrivati qua con tanti problemi fisici  ed una squadra composta da molte giocatrici sotto età, ma tutte hanno dato il massimo contro avversarie fortissime. Finale fatto di episodi che dobbiamo controllare meglio”.
Tabellino: Grguric ne, Bagnoli, Luccaroni, Vespignani 6, Ronchi 18, Guidi, Pinza, Duca E 4, Duca N 7, Vella, Simoncini, Palmisano 6. All.: Bagnoli. Ass.: Balistreri

La formazione Under 16 invece si è imposta nello spareggio contro lo Stamura Ancona con un netto 76 – 51 e si regala, così come in precedenza le U20 e U18, la possibilità di giocarsi l’accesso alle Finali Nazionali. La gara con lo Stamura vive in equilibrio solo nel primo tempo con le romagnole avanti 34-29. Nella ripresa le ragazze di Bagnoli piazzano il break: alzano il ritmo difensivo; controllano il gioco sotto i tabelloni; giocano veloci in contropiede. In doppia cifra Vespignani, Ronchi, Palmisano e Vella. Ottimo nel secondo tempo il gioco di tutta la squadra. Ora, nel prossimo week end, a Pistoia, il concentramento con Ragusa, Pegli e Castelnuovo Svcrivia. Tabellino: Bagnoli4, Vespignani 16, Ronchi 15, Palmisano 15, Terranova I, Terranova C, Vella19, Pinza 2, Feliciotto, Bernabe’ 2. All.: Bagnoli.

Da record il cammino della Libertas Tigers Rosa Under 14 (annate 2004 e 2005) che ha affrontato la seconda fase del Trofeo Emilia Romagna senza mai conoscere l’onta della sconfitta. Le arancionere approdando così alla semifinale dove affronteranno le ragazze del Magik Rosa di Parma, giunta seconda nell’altro girone. Le sfide si giocheranno nei week end con partita di andata in Emilia e ritorno nel weekend del 20 maggio sul campo del polisportivo Monti alla Cava. E’ stata una grande cavalcata fino ad oggi, con tutte le ragazze che hanno affrontato con impegno e determinazione i match, dimostrando i grandi passi in avanti fatti in questi mesi. Da sottolineare le prestazioni di Silvia Bernabé, Giorgia Forlani, Lisa Battistini, Gaia Zecchini e Anna Balestra, le più preparate dal punto di vista tecnico e fisico, che hanno condotto la squadra a questo risultato insperato guidate dal coach Beppe Balistreri.

Massimo Framboas
Ufficio Stampa Tigers