Tutto pronto per il Torneo “Giorgia Gagliardi” che si svolgerà nelle giornate di sabato 15 e domenica 16 settembre e che vedrà i Tigers esordire ufficialmente al Carisport. Quattro le contendenti. Oltre ai padroni di casa, la vittoria finale sarà contesa da Raggisolaris Faenza, Golfo Piombino e Orzi Basket Orzinuovi.

Ormai una realtà consolidata nel campionato di Serie B, i Raggisolaris Faenza si presentano con un cambio importante in panchina. Salutato coach Regazzi, autore di una memorabile scalata che ha portato i neroverdi ad approdare al terzo campionato nazionale, la società manfreda ha affidato la guida tecnica a Massimo Friso e ha allestito un roster volto a dara continuità di risultati ad una squadra che alberga stabilmente in zona playoff. Al confermatissimo playmaker Mattia Venucci, Faenza affiancherà due esterni importanti della caratura di Marco Petrucci e Carlo Fumagalli, lo scorso anno rispettivamente a Montecatini e Desio, ed avvezzi alla doppia cifra. Sotto le plance la consolidata coppia Chiappelli – Silimbani.

Altro cambio in panchina è quello che ha caratterizzato il mercato estivo della Orzi Basket Orzinuovi che, dopo la retrocessione incassata la scorsa stagione, ha deciso di firmare Stefano Salieri, reduce dal terzo posto in regular season con Crema, nello stesso girone dei Tigers. Una guida tecnica di assoluto valore cui la società lombarda ha messo in mano un roster completamente rinnovato. Persi Andrea Dagnello e Massimiliano Ferraro, approdati a Cesena, Salieri ha legato al suo passaggio ad Orzinuovi anche quello di Michele Peroni, guardia da 11,9 punti di media, e di Tommaso Bianchi. Nel roster lombardo anche Giacomo Siberna, ala che lo scorso anno ha dato qualche grattacapo alla difesa dei Tigers e che a Olginate ha viaggiato a 12,7 punti di media. Con Mirco Turel, Vincenzo Pipitone e Andrea Tassinari a completare un roster agguerritissimo, Orzinuovi si candida alla risalita immediata.

Unica formazione a prendere parte al Torneo “Giorgia Gagliardi” e a non essere inserita nel Girone B della prossima stagione, è il Golfo Basket Piombino di coach Andreazza, altra squadra di rango attesa da un campionato che collochi i toscani ad altezza playoff al termine della regular season. Piombino sarà protagonista del match d’esordio contro i Raggisolaris sabato 15 alle ore 19:00 mentre, a seguire, i Tigers Cesena esordiranno al Carisport contro Orzinuovi in un match assolutamente da non perdere, autentico “spoiler” della stagione che sarà.

Massimo Framboas
Ufficio Stampa Tigers Cesena