Il match

Serie equilibratissima come da pronostico quella che dovrà eleggere la finalista di Montecatini fra Orzinuovi e Amadori Tigers Cesena. La vittoria orceana in Gara 3, in risposta a quella cesenate al PalAmbienti di Orzinuovi in Gara 2, mette la Amadori nelle condizioni di disputare una partita senza domani, croce e delizia dei playoff, martedì 4 giugno alle 21:00 al Carisport. La squadra di coach Di Lorenzo è chiamata a resettare in 24 ore quanto accaduto domenica, facendo tesoro degli errori e di quanto di buono messo sul parquet di un Carisport che, ancora una volta, ha risposto presente con tante famiglie appassionate sugli spalti. Sul piano tecnico ha pesato molto l’assenza di Battisti in cabina di regia, situazione d’emergenza che Orzinuovi è riuscita a cavalcare imponendo il proprio gioco permeato di fisicità ed atletismo. Cesena però è riuscita a serrare i ranghi appellandosi ad un’ottima difesa nella seconda parte di partita. Sforzo che non ha prodotto i frutti desiderati solamente a causa di una serata storta al tiro. Ci sono dunque tutti i presupposti sul piano tecnico per strappare la vittoria in Gara 4 e rimandare tutto alla bella in quel di Orzinuovi, considerando anche il fatto che l’intensità del gioco orceano risentirà inevitabilmente del poco tempo concesso dal calendario al recupero dalle fatiche fisiche e mentali. L’importante per la Amadori sarà giocare senza assillo, a mente sgombra, con la voglia di riscattarsi davanti al proprio pubblico in quella che, indipendentemente dal risultato, sarà l’ultima partita della prima stagione dei Tigers griffati Amadori al Carisport.

Le iniziative

In occasione dell’ultimo impegno casalingo stagionale degli Amadori Tigers Cesena, a fine partita Francesca Amadori, in rappresentanza del main sponsor, premierà l’MVP Tigers del match con una targa.

Saranno le atlete della Nuova Virtus Cesena ad accompagnare i giocatori in campo durante la presentazione e ad allietare l’intervallo con una partita dimostrativa.

Presso l’ingresso del Carisport sarà allestito il Tigers Point dove sarà possibile acquistare le magliette e le sciarpe “Cesena Basketball”.

Giunge al suo atto finale il Magic Shot che durante la stagione ha dato la possibilità ai tifosi della Amadori Tigers Cesena di vincere una scintillante e-Bike Ducati Scrumbler. Anche domenica nessuno è riuscito a centrare il canestro da metà campo e pertanto, fra primo e secondo quarto di Gara 4, fra tutte le cartoline inserite nell’apposita urna durante le partite casalinghe, verrà estratto il nominativo del vincitore o della vincitrice della ambitissima e-Bike che verrà consegnata fra primo e secondo tempo.

Ad inizio partita infine, il Presidente Giampiero Valgimigli premierà Augusto Patrignani, presidente del Cesena FC, per la splendida promozione conseguita dal Cesena Calcio nell’anno della ripartenza dalla Serie D.

 

Massimo Framboas
Ufficio Stampa Amadori Tigers Cesena