Ultimo atto di regular season per i Tigers di coach Di Lorenzo che ospitano Desio in un match che definirà la griglia playoff e dovrà servire per accendere la scintilla e scaldare i motori per la post season. Con le vittorie su Padova e Faenza, in casa, e la sconfitta esterna sul campo di Lecco, Desio si presenta al Villa Romiti in ottima forma dopo aver lentamente ma meritatamente conquistato l’accesso ai playoff.

I lombardi occupano l’ottava posizione ed in caso di vittoria contro i Tigers sopravanzerebbero proprio gli arancioneri. Nulla cambierebbe però in termini di accoppiamento playoff visto che nel girone A le corazzate Omegna e Firenze, prime a pari merito, definiranno la propria classifica solamente al termine degli ultimi 40 minuti. Molto simile il cammino in campionato di Desio e dei Tigers. Entrambe le formazioni hanno infatti costruito le proprie fortune sulle vittorie casalinghe. Undici quelle strappate al Villa Romiti da Battisti e compagni, 10 i referti rosa conquistati da Desio fra le mura amiche. Per entrambe 5 sconfitte fuori casa, con Desio che in trasferta segna 65 punti di media tirando con il 43% da 2 e il 28% da 3. Il top scorer lombardo è l’ex Crabs Daniel Perez che incarna perfettamente l’essenza della squadra giovane e battagliera che all’andata, nel match natalizio, s’impose 72 – 51 contro degli “svagati” arancioneri.

I Tigers, dal canto loro dovranno vincere più per il morale che per la classifica, offrendo al Villa Romiti, con un moto d’orgoglio, tutto lo spettacolo che le tigri di Di Lorenzo sanno offrire con la loro pallacanestro, anche se leggermente incerottati dopo la trasferta di Palermo. Da verificare infatti le condizioni di Papa dopo la scavigliata di Palermo.

Palla a due alle ore 18:00 al Villa Romiti, domenica 22 aprile. Arbitrano Cristiano Giusto di Albignasego (PD) e Luca Attard di Priolo Gargallo (SR). Il match sarà trasmesso in multicasting sulle pagine Tigers YouTube e Facebook.

Massimo Framboas
Ufficio Stampa Tigers