Preseason, utlimo atto. Ad una settimana dall’inizio del campionato di Serie B, con l’esordio fissato per sabato 6 ottobre a Lugo, i Tigers Cesena si apprestano ad affrontare in trasferta la Rekico Faenza, già incontrata nella vittoriosa finale del Trofeo “Giorgia Gagliardi” appena quindici giorni fa. Coach Di Lorenzo potrà contare sulla presenza di tutti i giocatori cesenati, pronti a scendere in campo alla ricerca della condizione migliore e degli equilibri ideali. La squadra, di fatto, è ancora in piena fase di rodaggio, anche se la crescita è apparsa costante nel corso di tutto il precampionato.

La partita con Faenza sarà un test interessante per valutare lo step di crescita di Brkic e compagni contro un avversario che, nel match “di andata”, ha dimostrato di saper dare filo da torcere a Cesena, con la sfuriata degli esterni nell’ultimo quarto ed un tiro da tre punti che, col tempo, saprà di certo diventare un’arma letale, quando in palio ci saranno i due punti. Presidio del pitturato, applicazione difensiva, penetrazioni e tiro dalla lunga, sono invece armi che i Tigers Cesena hanno dimostrato di avere nel proprio bagaglio. A coach Di Lorenzo il compito di farle rendere al massimo quando si comincerà a guardare la classifica del Girone B.

Si gioca sabato 29 settembre al PalaCattani di Faenza. Palla a due alle ore 18:30.

Massimo Framboas
Ufficio Stampa Tigers Cesena