Il Direttore Sportivo Gabriele Foschi ha chiuso l’operazione Emanuele Trapani. Il giovane playmaker arriva alla corte di coach Di Lorenzo con la formula del prestito oneroso per la stagione 2018/19. Proveniente da Scafati, Serie A2, Trapani, classe 1999, è un prodotto della fucina della Stella Azzurra Roma e nell’estate del 2017 ha preso parte ai Campionati Europei Under 18 con la maglia dell’Italia, prima di trasferirsi in Campania, per cominciare a prendere confidenza con una categoria nella quale a breve dovrebbe certamente trovare spazio. Spazio che, vista la giovane età, non poteva avere la scorsa stagione nella quale ha assaggiato il campo per 6 minuti di media in 14 gare. Nella stagione precedente però, Trapani, in maglia Stella Azzurra, ha disputato un campionato di Serie B da protagonista, ad appena 18 anni. Inserito nel Girone C, quello dei Tigers, Trapani ha viaggiato a poco più di 13 punti di media e la prossima stagione in arancionero sarà un’ottima occasione per saggiare il grado di maturazione del giovane talento stellino. Con l’inserimento di Emanuele Trapani il roster Tigers per la stagione 2018/19 è composto quindi da: Battisti, Trapani, De Fabritiis, Dagnello, Papa, Ferraro e Sacchettini.

 

Massimo Framboas
Ufficio Stampa Tigers