LA STORIA DEL SUCCESSO
INIZIA QUI

I Tigers Forlì nascono nell’estate del 2014 con la denominazione Tigers Basket 2014. I colori sono l’arancione ed il nero, gli stessi della storica Becchi, prima squadra forlivese ad approdare in Serie A nella stagione 66/67. L’estate 2016 segna un deciso cambio di rotta. Il Presidente Giampiero Valgimigli porta a Forlì il titolo di Serie B del Cesarano Scafati; lo staff tecnico, dirigenziale ed organizzativo vengono potenziati per sostenere un progetto lungimirante che convince subito a sedersi sulla panchina arancionera Giampaolo Di Lorenzo. Alla corte di “Dilo” arrivano campioni del calibro di Rodolfo Rombaldoni, argento olimpico ad Atene 2004, e l’otto volte campione d’Italia Marco Carraretto. Il perfetto mix fra esperienza e gioventù, con Christian Villani, i figli d’arte Francesco Forti e Joel Myers, Matteo Ghirelli, Edoardo Giovara, Luca Fontecchio, Andrea Bartolucci, Giacomo Cicognani e infine i giovani Luca Agatensi e Gabriele Rossi, porta i Tigers ai playoff. Un traguardo storico alla prima partecipazione al campionato di Serie B.

I nostri tifosi

“…pigio sulla tastiera per fare i miei più sinceri complimenti alla Società di Forlì che ieri si è presentata a Campli con un seguito di tifosi correttissimi e tanti bambini e giovani del loro settore giovanile che per tutta la partita hanno incitato i propri giocatori…in tanti anni di carriera non mi era mai capitato di vedere una trasferta organizzata nel segno dei più piccoli” …” ritenendo che debba essere presa d’esempio da tutti, volevo solo farla sapere a chi ieri non era a Campli ma ama il nostro sport…bravi i Tigers in campo e bravissimi ai Tigers che lavorano dietro le scrivanie!!! “

Piero Millina, all. Campli

Il nostro Staff

“Voglio ringraziare l’intero staff dirigenziale dei Tigers Forlì per la splendida accoglienza riservata ai nostri ragazzi, ai nostri dirigenti e tifosi”… “è evidente che la qualità umana dei Tigers è molto alta”…” Menzione speciale per il pubblico forlivese che ha da subito riconosciuto il valore della nostra impresa, tributando scroscianti applausi ai nostri ragazzi”.

Ciro Ruggiero Pres. Cuore Napoli Basket